ottime news da Praga: abbiamo vinto?

25 Mar 2009 • 2 min read

nell’ultimo anno saprete che abbiamo continuato la battaglia contro lo Scudo Stellare in Repubblica Ceca. sembrerebbe che siamo giunti ad un traguardo importante. riporto il messaggio di Jan Tamas, attivista umanista portavoce della protesta.

Cari amici,

con grande felicità vi comunico che in Repubblica ceca è caduto il governo. Il parlamento ha votato la sfiducia. Per noi è una grande vittoria: sapevamo chiaramente che l’unica forma per fermare l’installazione della base militare radar degli USA era che il governo cadesse. Abbiamo lavorato per oltre 2 anni in questa direzione con permanenza e coerenza. Soprattutto è caduto un governo che rappresentava gli interessi delle industrie militari americane.

Il nostro lavoro è stato fondamentale per dare stimoli e fiducia ai deputati che già erano contro il radar ed insinuare dubbi in quelli che invece erano a favore. E proprio il cambiamento di opinione da parte di alcuni deputati ha reso possibile la caduta del governo. D’altra parte, pressionato dallo sciopero della fame, il partito socialdemocratico ha dovuto prendere una posizione chiara a nostro favore, cosa che rende piu’ difficile in futuro per loro cambiare opinione sulla questione del radar. Decisiva è stata anche la collaborazione con il partito comunista, che ha sempre appoggiato le nostre iniziative.

Grazie a tutti voi per l’appoggio ricevuto in tante attività, appoggio che è stato determinante. Grazie alle numerose organizzazioni pacifiste, grazie agli europarlamentari che hanno creduto nella nostra lotta, grazie ai sindaci di diversi paesi, grazie al Movimento umanista che ha permesso che la nostra protesta si estendesse a molti paesi europei fino a raggiungere altri continenti.

Si dovrebbe dare grande spazio a questa notizia. Gli USA devono riaggiustare i loro piani grazie alla protesta di un popolo che non vuole truppe militari di una potenza straniera sul proprio territorio.

E da tutti i territori del mondo si dovrebbero ritirare gli eserciti invasori!

E’ necessario ora che in altri paesi si sviluppi una forte opposizione alle “guerre stellari” e a favore del disarmo nucleare!

Ora, in Repubblica ceca, si apre un nuovo capitolo nella nostra lotta.

Un forte abbraccio

Jan Tamas