ovviamente

07 Apr 2009 • 1 min read

non posso che commuovermi quando sento di persone che soffrono e che muoiono.

qualcuno dirà che sono cause “naturali”.. qualcun’altro dirà ceh da quando l’essere umano ha preso in mano un legno ardente ha iniziato ad “umanizzare” la natura.

se ci sono stati tanti morti con questo terremoto è soprattutto per la scarsa prevenzione e lungimiranza (e non posso che continuare a biasimare la speculazione edilizia!)

fa pensare inoltre quanta poca connessione emotiva si ha quando sai e vedi migliaia di persone morire sotto i bombardamenti militari (ricordo che in italia abbiamo appena stanziato 15 miliardi di euro per costruire 130 nuovissimi caccia bombardieri che quelli vecchi bombardavano troppo poco bene), oppure naufragare in mezzo al mare con il sogno nel cuore di meritarsi una vita degna.

personalmente non darò un centesimo alle decine di conti correnti aperti ieri dai politici di turno per aiutare la protezione civile etc.. pago già le tasse fino all’ultimo centesimo (e la maggior parte del mio profitto netto va già in attività di volontariato). preferirei che non costruissero 25 cacciabombardieri e dessero 1 miliardo di euro ad aziende e professionisti onesti per iniziare a ricostruire (con criteri antisismici) il distrutto, magari mandando in estradizione un po’ di funzionari corrotti e di speculatori edilizi.

un forte abbraccio a tutti quelli che stanno soffrendo.

dai dai dai che ce lo portiamo a casa un nuovo mondo!

s