libertà di scegliere

10 Jun 2005 • 1 min read

è questo il punto fondamentale.

ampliare e rendere possibile per tutti la possibilità di scegliere.

di scegliere se avere dei figli, di scegliersi il lavoro, di scegliere se credere o meno, di scegliere i propri rappresentanti..

insomma: di scegliere le condizioni in cui si vuole vivere

per molti è facile lottare per imporre le proprie condizioni, o cercare di raggiungerle.

molto più difficile è accettare la diversità delle aspirazioni degli altri, e lasciare loro aria affinchè le possano raggiungere.

un esempio molto attuale su questo tema è la fecondazione eterologa:

è facile imporre il proprio modo di vedere le cose agli altri (la famiglia deve essere così e non cosà, i figli devono sapere tal cosa e non tal’altra, è meglio se adotti un extracomunitario, oppure la natura ha voluto che tu non abbia figli e quindi non ne avrai..)

diverso è l’atteggiamento di dare ad ognuno la possibilità di scegliere.

e finiamola di pensare che gli altri siano stupidi!