e ora una piccola meditazione…

10 Nov 2005 • 1 min read

In qualche momento del giorno o della notte, magari ora stesso, aspira una boccata d’aria e immagina di portare quest’aria al tuo cuore. Allora, chiedi con forza per te e per gli esseri a te più cari. Chiedi con forza di allontanarti da tutto ciò che ti dà contraddizione; chiedi che la tua vita abbia unità.

Non dedicare molto tempo a questa breve orazione, a questa breve richiesta, poiché basterà che tu interrompa per un istante quello che sta succedendo nella tua vita perché, nel contatto col tuo interno, i tuoi sentimenti e le tue idee si chiariscano.

[di questi giorni ce n’è proprio bisogno, no? .. ah: la cosa è tratta da un discorso di Silo]