STORACE: SE L’UCCELLO NON SI MUOVE, NON TOCCATELO!

16 Feb 2006 • 2 min read

PROGRAMMA DI 278 PAGINE DELLA SINISTRA: PAGINA UNO: LA TAV SI FARA’ E BASTA !!

riporto un simpatico post di Aldo Vincent, il gelataio di Corfù:

I candidati delle prossime elezioni

Sartori diceva:

Sono le persone a dare dignita’ ai progetti politici e non viceserva.

ALLORA VEDIAMO I CANDIDATI A DESTRA:

Napoleone

Qualche razzista

Qualche separatista

Un corruttore di giudici

Un paio di collusi con la mafia

Uno convinto che con la mafia dobbiamo convivere

Gli avvocati di Berlusconi

I commercialisti di Berlusconi

I medici di Berlusconi

Un maestro di sci

Un dentista

Un pianista jazz

Un amministratore di condomini

Un ingegnere di vetri termici

Uno spretato ladro

Qualche ex P2

Un avanzo di balera

Fascistelli e fascistoni

E QUELLI A SINISTRA:

Mortadella e Medium (capiscimi amme’)

Un Fondamentalista Islamico (Picardo)

Un Prostituto Travestito (Luxuria)

Un Frate Stupratore Di Suore (Padre Fedele)

Un Noglobal Accusato Di Devastazione (Caruso)

Un Terrorista Che Giustifica La Strage Di Nassirya (Ferrando)

L’altra Terrorista Che Sogna La Scomparsa Di Israele (Dacia Valent)

Un Comunista Che Vuole Abolire La Proprieta’ Privata (Bertinotti)

L’ex Presidente Dell’iri Della Partitocrazia (Prodi)

Un Camorrista Di Nusco Che Rubava Ai Terremotati (Demita)

La Spia Che Prendeva I Soldi Del Kgb (Cossutta)

L’esibizionista Che Beveva Un Piscio Pur Di Apparire In Televisione (Pannella)

Un Proletario Con La Barca A Vela Da 2 Miliardi (D’alema)

Un Difensore Degli Operai Presidente Di Confindustria (Monteprezzemolo)

Un Grissino Che Chiedeva Se Avevano Preso La Banca (Fassino)

Un Rospo Che Frodava L’italia Con La Telefonia Serba (Dini)

Un Sindaco Sprecone Che Regalava Consulenze Agli Amici (Rutelli)

Un Delfino Di Bettino (Amato)

L’adoratore Di Bettino (Intini)

Un Compagno Di Tangenti Di Bettino (Ottaviano Del Turco)

Un Vampiro Dei Conti Correnti (Visco)

Un Presunto Mandante Morale Dell’omicidio Biagi (Cofferati)

POI CI SAREBBE L’OPZIONE: “ASTENSIONE” O “SCHEDA BIANCA”

Ma come giustamente faceva notare Beppe Grillo (a cui questo post si ispira) con il proporzionale questa soluzione non cambia nulla, perche’ hanno disposto che pure le schede bianche vadano conteggiate per assegnare i seggi e se per caso ti viene in mente di scrivere sulla scheda: “Andate aff… tutti”, loro si dividono pure i vaff… e si spartiscono le poltrone con i voti avanzati.

PERMETTETEMI DI SEGNALARE CHE A MILANO CI SARA’ UN CANDIDATO SINDACO DEL PARTITO UMANISTA, così come a torino, trieste, firenze, roma… www.partitoumanista.it e www.umanista.org