Dall'aldilà all'adiqua: comunicazione interdimensionale.

04 Apr 2006 • 2 min read

sto partecipando alla realizzazione del video che sarà presentato durante questo convegno, sabato 8 aprile, a Monza.

le testimonianze che abbiam oregistrato sono davvero interessanti, e aprono delle porte a numerose e profonde riflessioni sulla nostra esistenza.

allego qui il volantino dell’evento e la sua introduzione…

_Sappiamo oggi, che la grande legge della crescita e dell’evoluzione umana è quella “dell’incontro con altri”, cioè di poter fare scambi a vari livelli (consci, subconsci e superconsci) così come a livello fisico, emotivo, mentale e spirituale.

L’incontro, che si propone, ha lo scopo di integrare ciò che la religione e la spiritualità hanno sempre insegnato, con quello che la scienza sta riscoprendo oggi: la possibilità di comunicare tanto in dimensione orizzontale quanto in dimensione verticale.

“C’è veramente un filo, una correlazione con l’Aldilà?”.

Correlazione che sovente, si manifesta dopo un evento drammatico come un coma, un incidente o un lutto.

Correlazione che determina un profondo cambiamento nelle persone, sia nella relazione con il Sé, sia nei rapporti interpersonali.

Perciò i Gruppi AMA (Auto Mutuo Aiuto per le persone in lutto) hanno voluto dare spazio al colloquio con esperti in varie discipline, fisica, medicina, religione, spiritualità, che presenteranno la loro esperienza scientifica e umana sulla comunicazione interdimensionale.

Una giornata da dedicare all’ascolto, agli spunti di riflessione.

Una giornata di confronto di prospettivee di mezzi di approfondimento._

Relazioni di:

Peter Roche de Coppens, docente di antropologia e sociologia all’East Stroudsburg University, Pennsylvania.

“Medicina integrata e interdimensionale”.

Nadia Tamburlin, medico ricercatore docente di medicina naturale, omeopatia, omotossicologia, Milano.

“Il corpo energetico oltre la morte: tentativi di rilevarlo e contattarlo.”

Bruno Morpurgo, fisico ricercatore, esperto in tecniche di riequilibrio energetico, Milano.

“Come aprirsi alla vera conoscenza.”

Enza Ciccolo, biologa ricercatrice, Numana.

“Il binomio spirito materia e il pensiero coerente”.

Umberto Grieco, biofisico ricercatore. Roma.

“La morte come evento evolutivo”.

Dede Riva, sociologa, angelologa. Milano.

“L’Aldilà, un sogno o una realtà dimostrata?”.

Ulderico Pasquale Magni, teologo, esperto in epistemologia cristologica. Roma.

DALL’ALDILA’ ALL’ALDIQUA.

Esperienze a confronto.

Secondo scienza e coscienza.

Incontro organizzato dai Gruppi AMA

(AutoMutuoAiuto per le persone in lutto)

“Insieme per stare meglio”di Monza,

“ Il Calicanto”di Carate,

“Arcobaleno”di Milano,

“Camminare insieme”di Rho,

in collaborazione con

“Associazione Luce e Vita” di Monza per la ricerca e la cura delle leucemie e delle malattie oncoematologiche.