Catena umana lungo l'Adriatico contro la guerra

21 Aug 2006 • 1 min read

Catena Umana per la paceTorno oggi dopo una bella vacanza!

Ho così tanto da raccontare e mostrare che mi sono preparato uno schemino per i prossimi 10 articoli…

Da dove cominciare? Beh, direi dalla questione più “urgente”: il pericolo di una prossima guerra mondiale e il tema del disarmo nucleare globale.

Moltissimi umanisti e partecipanti al Movimento tornano ad essere veramente preoccupati. Dopo il gran lavoro fatto negli anni ‘80 per scongiurare il conflitto atomico, mai avrei pensato che saremmo dovuti tornare sul tema e con tanta energia.

Su iniziativa del Social Forum di Pescara, il 15 agosto si è realizzata una catena umana sulle spiaggie dell’Adriatico contro la guerra in Libano e per chiedere (aggiungiamo noi) il disarmo nucleare globale.

Non so come è andata altrove, ma noi del Movimento Umanista eravamo (circa un migliaio) in campeggio vicino a Lecce, è abbiamo fatto la nostra parte coinvolgendo anche tutti i bagnanti e gente locale, chiamando televisioni e giornali.. il risultato? **2Km di catena umana lungo la spiaggia tra Torre Rinalda e Casalabate!

Certo non è stato banale organizzare tale cosa.. ma siamo abituati a ben altro 😉**

Puoi vedere in questo primo filmato anche il clima di pace e allegria che c’era in tutti noi:

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=5384

a domani. ciao