sai di vivere in uno Stato di Paura?!

02 Sep 2007 • 1 min read

Non ti viene mai il sospetto che spesso ciò che credi non l’hai deciso o scoperto tu, ma l’hanno deciso i telegiornali, le riviste, i films, le propagande politiche?

Non hai mai avuto il sospetto che a qualcuno convenga che tu pensi determinate cose e lo supporti? oppure ancora meglio che tu non sappia altre cose e quindi lasci fare?

Com’è che ogni anno che passa aumentano le emergenze: gli immigrati, la criminalità, i terroristi… persone umane facili da individuare.

ma ora anche il riscaldamento globale.. qualcosa di molto più astratto ma che ci contamina tutti?

e se i militari da anni stessero controllando (o sicuramente sperimentando come farlo) il clima (vedi scie chimiche)?

se la politica, l’industria e i mass media avessero GRANDI interessi nel farti sentire insicuro?

quando è l’ultima colta che hai meditato se davvero la scienza (e le Università) siano davvero libere dalle logiche di mercato e quindi libere di ricercare per il progresso dell’umanità?

inoltre (cosa che applaudo particolarmente): vorrei davvero mettere un ambientalista/naturista in un bosco di qualche millennio fa… e vediamo se davvero gli piace lo “stato naturale” delle cose.

Stato di Paurainsomma… se questi temi ti interessano e non hai mai avuto modo di pensarci o di parlarne, hai qualche possibilità:

1) venire a trovarmi

2) cominciare a leggere questo libro di Michael Crichton.. forse il suo più bello.