Sai cosa sta sucedendo la fuori? dollaro a picco, petrolio alle stelle, fallimento dei grandi sistemi.

14 Mar 2008 • 3 min read

0_22_dollar_euro_450.jpgE’ possibile che oggi anche mia nonna sappia che stanno succedendo cose un po’ strane, quasi preoccupanti, in campo economico planetario..

ogni giorno il dollaro va giù, il petrolio sale senza tetto, borse che perdono miliardi in pochi secondi…

e la cosa non sembra una moda del momento. se uno ci fa attenzione può vedere il processo che ci sta dietro (e quindi capire perché già da decenni si metteva in guardia su questi temi…)

Ora.. a provare a pensarci del perché di tutto questo, le opzioni sono due:

1) tutto è stato previsto e segue un piano che noi non conosciamo (ma che immaginiamo dove porterà: grazie “all’emergenza del momento” si piglieranno tutto, cambieranno il concetto di proprietà privata prima, e inizieranno la più grande guerra planetaria.. tanto nessuno sarà cosa farci)

2) gli sta fallendo tutto in mano. non sanno letteralmente come cavolo uscirne. (questa è l’opzione che senti di più).

vorrebbero mantenere capra e cavoli: il monopolio del potere economico e contemporaneamente non modificare la direzione presa.. mantenere lo stabilito… anche a costo di..? una guerra mondiale? rendere indigenti milioni di persone?

far sposare miliardari a tutte?

in entrambi i casi il futuro non è molto roseo.

io sono molto preoccupato. Lo sono da molto tempo perché il nostro Movimento Umanista è almeno dal 1969 che avverte pubblicamente sulla crisi totale di questo sistema che viviamo.

Sono preoccupato perché la gente che ha il potere non è saggia né lucida. e se lo fossero non avrebbere il potere di fare nulla di interessante (se non il cercare di non fare cazzate enormi tipo buttare una bomba atomica)

sembra una contraddizione senza futuro, vero?

una bella gatta da pelare se non fosse che…

e qui da bravo umanista trovo sempre una via di uscita che porta agli Dei… se non fosse che la gente sta iniziando ad alzare le antennine.

e se alzando le proprie antennine uno:

– si fermasse un attimo a chiedersi dove si sta andando e perché…

– cercasse di smettere di farsi distrarre dalla tv, dai media, dalle droghe, da tutto ciò che ci riempe inutilmente la vita (o meglio utilmente a non farci pensare)

– iniziasse a chiedere ai propri amici e conoscenti come stanno e cosa ne pensano

– si accorgesse che ci sono in giro dei progetti e dei fenomeni interessanti, che ci sono idee, persone, luoghi che stanno già in un’altra frequenza e dirette in una nuova direzione.

– infine aprisse il proprio cuore per dargli un po’ di aria lasciandolo andare…

beh.. forse qualcosa di veramente interessante potrebbe manifestarsi.

questo mondo fallirà lo stesso. perchè DEVE fallire, ma noi saremo già lì a ricostruirlo su nuove basi con l’enorme pace, forza e allegria che abbiamo dentro!