Intuito, matematica e giochi

  • cosa studi?
  • l’intuito
  • eh?
  • sai cosa è l’intuito?
  • uhmm è il sapere le cose senza troppo pensarci?
  • a intuito direi anch’io che è così ahahh penso sia come quando il cervello funziona da solo e dà una risposta molto più azzeccata di quanto faremmo se ci mettessimo di impegno
  • e come lo studi?
  • da questa domanda: in classe a scuola siete in 23.. senza calcolare, secondo te quale è la probabilità che almeno due di voi compino gli anni nello stesso giorno?
  • uhmm 23 i giorni sono 365.. direi bassa.
  • se ti dicessi che al 50% due di voi compiono gli anni lo stesso giorno?
  • davvero?
  • si. il calcolo matematico delle probabilità dice proprio così. e il tuo intuito ha fallito.. ma hai risposto come risponderebbero quasi tutti. se però uno fosse abituato a fare analisi di probabilità delle cose, il suo cervello si sarebbe allenato in qualche modo a “vedere probabilità”.. un po' come in matrix quando Neo vede il codice sorgente della Realtà.. quindi l’intuito di un matematico, diciamo così, è molto più funzionante di quello di un non matematico -ahhh e come hai calcolato 50%?
  • facile: metti che tu compi gli anni in un giorno qualsiasi dei 365 giorni(facciamo finta che la distribuzione dei compleanni sia veramente casuale). prendi un amico: la probabilità che il tuo amico non nato nello stesso giorno è?
  • 1 su 365
  • esatto.. e quindi che NON sia nato nello stesso giorno è?
  • uhmm 364 su 365
  • ottimo. ora arriva il terzo compagno di classe.. la probabilità che NON sia nato nè coem te né come il tuo amico è?
  • uhmm
  • è 363 su 365.. perché devi escludere i vostri due compleanni -ok
  • ora si va avanti per tutti e 23 di voi.. l’ultimo avrà che probabilità di non compiere gli anni in NESSUNO dei vostri compleanni?
  • 342 su 365
  • 343 per la precisione ora qui viene il bello: la probabilità complessiva che nessuno di voi abbia lo stesso compleanno si calcola moltiplicando tra loro le probabilità dei singoli eventi, quindi: 364/365 * 363/365 * 362/365 e così via fino a 343/265 .. il totale 0.493 … quindi è 49.3%! da qui la probabilità che almeno due di voi abbiano lo stesso compleanno è 50.7%
  • wow
  • già.. io questa cosa la sapevo già perché da piccolo mi appassionava tutta la matematica applicata al mondo reale e i giochi matematici.. quindi il mio “intuito” matematico è già più allenato… e così pensavo ai vari intuiti e quanto essi possano dipendere da un allenamento o passione precedente
  • ma uno a cui non piace la matematica?
  • sicuramente non mi fiderò del suo intuito matematico ;) e poi mi chiederei: c’è un modo più divertente di studiare la matematica? se ad esempio prima di giocare i giochi vi facessi 5 minuti di spiegazione sulle meccaniche del gioco, sulle migliori tattiche per giocare meglio e quindi anche, quando possibile, come calcolare le probabilità?
  • sarebbe bello. e poi se una cosa serve, uno la studia meglio
  • concordo! dai ci proveremo… anche perché se tutti gli altri giocatori imparano a giocare meglio, ci si diverte tutti di più!
  • vero

#dialoghi

Stefano Cecere
Stefano Cecere
Humanist Game Designer, Dad and Educator

studio, sviluppo e insegno nell’intersezione tra Giochi, Tecnologia e Filosofia.

Prossimo
Precedente