Videogiochi

è necessario iniziare a parlare, spiegare e raccontare i videogiochi da altri punti di vista. sono ancora troppo additati come qualcosa di problematico. la grande ignoranza accomuna TUTTI i videogiochi in una categoria malevola: i SPARA SPARA. è così riduttivo quanto pensare che ogni film sia un clone di RAMBO.

oggi tutti conoscono le differenza tra un film erotico e una commedia, un film di animazione e un documentario.

come siamo contenti di lasciare i nostri figli a guardare Piero Angela, così non vorremmo che guardino un film vm18 o un Reality osceno.

ma purtroppo oggi si tollerano i reality osceni invece di un videogioco culturale.

NB: è vero che molti videogiochi sono degli spara spara.

se tutto questo discorso ti interessa, segnati un incontro: domenica 2 febbraio pomeriggio alla Casa del Popolo di Settignano (Firenze): in chiusura della nostra Global Game Jam parleremo un po’ di giochi e videogiochi particolarmente interessanti, e di come l’imparare a crearli possa essere più facile e divertente e creativamente interessante di quanto si pensi.

Stefano Cecere
Stefano Cecere
Humanist Game Designer, Dad and Educator

I research and develop Edutainment, Game Based Learning, A.I., Parenting, Music, Trascendence and the 2042 Humanist Revolution

Prossimo
Precedente