Videogiochi e Didattica

Alcuni appunti sul tema videogiochi usati in ambito educativo e scolastico

Introduzione

si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione

un gioco è un sistema al cui interno i giocatori scelgono di impegnarsi volontariamente in un conflitto artificiale, ben definito da regole, che porta a un risultato quantificabile.

1: Perché usare Videogiochi in classe?

Skills + Knowledge

Si sviluppano capacità trasversali / soft skills attraverso esperienze coinvolgenti ed immersive

Cosa serve ai ragazzi per i futuro?

l’attuale e le prossime generazioni necessitano di sviluppare competenze diverse dalla semplice conoscenza di materie base.

  • self management
    • focus
    • integrità
    • adattamento
    • iniziativa
  • social intelligence
    • comunicazione / linguaggio
    • sensibilità / empatia
    • gestione delle emozioni e dello stress
    • collaborazione / competizione
    • leadership
  • innovazione
    • curiosità
    • creatività
  • capacità cognitive
    • problem solving (analisi problema e individuare soluione)
    • prendere buone decisioni
    • pensiero critico, capacità di esaminare situazioni
  • etica
    • saper vincere e perdere
    • peer education
    • senso delle cose

spoiler: il gioco e il videogioco sviluppa tutte queste

Imparare giocando

learn by playing
la tecnologia evolve.
così le idee e i giochi.

Playful experience

  • Meaningful
  • Joyful
  • Socially interactive
  • Actively engaging
  • Iterative

uno dei problemi più grandi per l’intero settore dell’istruzione … è quello di tenere gli studenti motivati… I videogames sono coinvolgenti perché l’obiettivo primario dei Game Designers è mantenere vivo l’interesse del giocatore… Mantenere gli utenti coinvolti è un obiettivo che gli educatori non considerano primario. Il loro obiettivo è istruire (Prensky, 2006)

I videogiochi garantiscono:

  • esperienze personalizzate
  • feedback in tempo reale
  • forte immedimazione
  • contesti sicuri
  • reiterazione
  • coinvolgimento

Non tutti i videogiochi sono uguali

Gli effetti dipendono dal tipo di videogioco in uso. Si possono verificare conseguenze a livello cognitivo, emotivo e sociale molto differenti a seconda della tipologia specifica, della fascia di età a cui si riferisce il videogioco e della piattaforma di utilizzo. Ad esempio, un gioco action è in grado di aumentare la capacità di attenzione, mentre i casual game sono molto più efficaci per aiutare i bambini e i ragazzi a rilassarsi. Alcuni videogiochi prevedono un utente più attivo, altri, invece, più passivo; esistono anche videogiochi che possono essere utilizzati per l’apprendimento della grammatica e della storia.

Domanda: perché volete usare i VideoGiochi a scuola?

Come impariamo con i giochi?

Player flow

Competitività

ma non pericolosi

Relazioni emotive

con i personaggi

Rilevanza culturale e linguaggio comune

i giochi uniscono

Play -> Use -> Make

se prima si giocava e basta, ora si usa il gioco per determinati scopi il prossimo passo sarà aiutare a creare.

2: Usare i giochi per Apprendere

Project based learning

un progetto come veicolo per il curriculum vedi Minecraft o Guitar Hero, Olimpiadi, Star Wars

COTS (Commercial Off The Shelf)

Molti giochi commerciali si prestano ad essere usati così come sono perché contengono già moltissimi elementi didattici/educativi.

  • Nintendo LABO
  • Minecraft
  • Myst
  • Journey
  • Age of Empires

3: Game Based Learning

Linguaggio

language settings

innanzitutto qualsiasi gioco può cambiare lingua (testo/voiceover)

language apps

  • Duolingo
  • Babbel
  • Bravolol

Movimento / Exergames

exercise games e kinestetici

AR games

Cognitivi

brain training apps

Simulazione

Siti giochi educativi

Domanda: che gioco useresti?

4: Tecnologie nei VG

AR - Realtà Aumentata

Augmented reality resources

VR - Realtù Virtuale

Gamification

usere elementi dei giochi in altre attività:

  • quests
  • punti
  • livelli
  • badge
  • rewards
  • avatars

piattaforme

  • classcraft.com
  • classdojo.com

preparare le missioni (quests)

imparare deve essere come un viaggio

provvedere diverse scelte

incoraggiare il Mod e l’Hack

incoraggiare la collaborazione

ridefinire il fallimento

incoraggiare la pratica

Leaderboards

Easter Eggs

### Premiare la bravura

5: Creare Giochi

Perché è importante?

Creatori, non più consumatori

si diventa creatori, solo creando

Del resto, si può giocare secondo le regole o con le regole, nel senso di costruire un nuovo gioco. La creazione di giochi, quindi, può diventare un’attività educativa capace di innescare atteggiamenti creativi e pensiero computazionale.

Multidiscipline

i VG sono creazioni multidisciplinari

  • coding
  • storytelling
  • character design
  • grafica deve essere fatta in modo progressivo

creare una storia interattiva

con Powerpoint

Intro al coding

introducono al coding in modo visuale

Minecraft

Minecraft Minecraft EDU

### Tools avanzati

  • Unity
  • RPG Maker

6 Il gioco in classe

Progettazione

Considerare:

  • gli obiettivi da perseguire (Es. le competenze da sviluppare o potenziare)
  • la metodologia da seguire (Es. gli strumenti disponibili, l’organizzazione del lavoro di classe, il tempo assegnato per ogni sessione di gioco…)
  • l’identificazione dei giochi da utilizzare (considerando le meccaniche di gioco e le caratteristiche dell’interfaccia in relazione agli obiettivi da perseguire)
  • i possibili effetti sulle prestazioni scolastiche degli studenti, i loro comportamenti e i loro atteggiamenti.

selezione dei giochi

  • capire come le meccaniche di gioco e le caratteristiche dell’interfaccia (appeal, funzionalità, usabilità) siano funzionali agli obiettivi educativi che si vuole perseguire
  • scegliere accuratamente i livelli di difficoltà e la loro progressione
  • calibrare in modo appropriato il livello di assistenza da offrire ad ogni studente in modo da attivare il ragionamento e il pensiero strategico e supportare adeguatamente la motivazione e l’impegno
  • considerare che, in generale, l’uso dei giochi può rivelarsi utile se non è sporadico e pianificato a breve termine, ma se è incorporato in una progettazione pedagogica che copra un periodo di tempo medio/lungo.

debrief / post-gioco

fondamentale

spazio

Insegnanti ed educatori

Good teachers use good tools (D. Robertson)

è importante che i giochi proposti siano conosciuti

gli insegnanti devono essere informati non solo sulle potenzialità, le caratteristiche e i limiti di questi strumenti, ma devono anche possedere le capacità necessarie per selezionare giochi appropriati e per progettare e implementare attività di apprendimento

7: Perché è importante insegnare i giochi?

Game Media Literacy

  • imparare a conoscere i giochi
  • imparare attraverso i giochi e il giocare
  • imparare creando giochi
  • imparare dai giochi come insegnare

PEGI e Parental Control

Freemium

Free + Premium

Parlare di videogiochi

  • game addiction
  • violenza
  • social networks
  • micropayments
  • ads

Risorse

Siti di riferimento

Libri per insegnanti