Formati e Interscambio

Interoperability e Future Proof

  • formati aperti e formati chiusi
  • chi può aprire quel file? potai farlo a futuro?
  • salvataggi su cloud proprietari
  • formati vincolanti (vedi scrivere in word)

Licenze

fondamentalmente 3 categorie:

1. closed - all rights reserved

  • copyright / closed source

2. share-alike - condivido ma non specularci

  • Creative Commons

3. open - do whatever u want

  • GPL/MIT per codice
  • unlicensed

Markdown

in contrapposizione al markup dell’html, è stato creato il markdown dove la base è testo semplice con pochissime convenzioni che permettono al contenuto di essere convertito nei formati più utili (html, doc, pdf, ePub) garantendo un versioning perfetto e una preservazione e portabilità ottimali

GitHub ha determinato massicciamente l’adozione dello standard MarkDown per la documentazione e la scrittura in generale e ormai moltissimi siti vengono generati con Static Site Generators (vedi Jekyll o Hugo) a partire da contenuti (pagine e posts) scritti in Markdown, e la maggior parte degli editor di testo lo supportano nativamente.


links

Precedente
Prossimo